Consumi

Come risparmiare sui voli

Come non spendere troppo e risparmiare sui voli low cost e non, puntando sulle offerte più convenienti.

Per risparmiare sui voli, esistono diverse strategie su come operare per pagare di meno. Tutti generalmente si rivolgono ai voli low cost, cercando di prenotare biglietti aerei con grande anticipo. Di solito si trovano anche online delle offerte voli molto convenienti, di cui si può approfittare con breve margine. Le compagnie aeree utilizzano diversi trucchetti per mettere fretta all’acquirente che desidera prenotare i voli aerei. In questo modo l’acquirente viene spinto ad un acquisto impulsivo, da realizzare nel più breve tempo possibile. Ma come risparmiare sui voli aerei? Ecco alcuni consigli che potrebbero fare al caso vostro.

Navigare in incognito

Non dimentichiamo che, quando effettuiamo delle ricerche su internet, lasciamo dietro di noi delle tracce, che le aziende possono utilizzare per mostrarci delle offerte a cui ritengono che siamo interessati. Sono i cosiddetti cookie, che ci seguono sulla base delle ricerche effettuate che dimostrano un nostro determinato interesse.

Quindi, se cerchiamo come risparmiare sui voli intercontinentali, per esempio, nei vari risultati pubblicitari che visualizziamo su internet ci verranno mostrate offerte di questo genere. Una soluzione, per ovviare a questo rischio, consiste nel navigare in incognito. Questa modalità anonima di navigazione è disponibile ormai su qualsiasi browser. In questo modo non lasceremo molte tracce e potremo cercare senza essere sottoposti ad inutili pressioni.

Prenotare prima

Se per esempio vogliamo sapere come risparmiare sui voli Ryanair o su un’altra compagnia che offre voli low cost, il migliore modo è di prenotare il prima possibile. Se sappiamo la data del nostro viaggio, procediamo subito, anche se manca molto tempo. Prima prenotiamo, più abbiamo la possibilità di usufruire di prezzi migliori.

Come risparmiare sui voli low cost

Avreste mai pensato che si può scegliere anche il giorno più economico per volare? È tutto molto facile, se utilizziamo un servizio gratuito come Skyscanner. Invece di perderci nella ricerca intricata di varie soluzioni per volare, portiamoci nell’home page di Skyscanner, selezioniamo gli aeroporti che ci interessano e indichiamo la data di andata, selezionando su tutti i giorni del mese. In questo modo otterremo una sorta di tabella che mette in evidenza i giorni più convenienti per prenotare un volo aereo. Si può fare lo stesso incrocio di dati con i voli per il ritorno. Ogni volta avremo a disposizione tutta una vasta panoramica di prezzi, tra cui scegliere per risparmiare.

Iscriversi alle newsletter

A volte le compagnie aeree mettono a disposizione delle specifiche offerte, che, proprio per la loro convenienza, vanno davvero a ruba in pochissimo tempo. Quindi una strategia da adottare potrebbe essere quella di iscriversi alle newsletter, in modo da conoscere preventivamente le offerte a disposizione, per prenotare subito il volo e non spendere troppo.

Usare diversi motori di ricerca

Una delle regole fondamentali che deve seguire chi è alla ricerca di un volo e contemporaneamente vuole risparmiare è quella di avere molta pazienza. Di conseguenza non si devono effettuare ricerche frettolose, ma si devono scandagliare bene tutte le possibilità in rete. Per esempio, provate ad usare motori di ricerca diversi e ad includere nelle vostre ricerche anche i siti stranieri. Molti non li tengono in considerazione, ma spesso proprio sui siti internet stranieri si possono trovare occasioni da non perdere.

Portare solo il bagaglio a mano

Per risparmiare sui voli aerei è molto importante contenere anche i bagagli. Spesso alcune compagnie aeree chiedono tariffe esagerate per il bagaglio in stiva, quindi meglio agire d’astuzia e limitarsi al solo bagaglio a mano. Quando è possibile, cercate di portare il minimo indispensabile, evitando tutti quei capi di abbigliamento o quegli accessori che potrebbero risultare inutili.

Utilizzare le giuste carte di credito

Molti, per prenotare un volo specialmente online, utilizzano le loro carte di credito. Eppure dovreste sapere che non tutte le carte di credito prevedono la stessa tassa su un determinato sito scelto per la prenotazione. Informatevi bene su quali carte di credito utilizzare per pagare la tassa più bassa.

Scegliere la compagnia aerea giusta

Alcune compagnie aeree danno la possibilità di effettuare voli low cost. Le più importanti da questo punto di vista possono essere considerate Ryanair, Easyjet (che sono le più famose al mondo per quanto riguarda la convenienza offerta). Inoltre ricordiamo anche Vueling, una compagnia low cost spagnola.

Usare Kiwi

Kiwi è un servizio online davvero incredibile. Agisce un po’ come Skyscanner, che abbiamo visto prima, però riesce a proporre tutte le offerte con una grafica molto più intuitiva, che permette di scegliere in maniera anche più veloce. Inoltre Kiwi dà la possibilità di combinare varie offerte di compagnie low cost, per risparmiare ancora di più.

Non acquistare insieme andata e ritorno

Potrebbe sembrare un controsenso, perché spesso molti sono convinti che acquistare insieme un biglietto di andata e ritorno possa comportare dei vantaggi economici. In realtà non è così, perché molte compagnie aeree giocano proprio su questo trucchetto. Acquistando separatamente i biglietti di andata e ritorno, possiamo approfittare di alcune tariffe convenienti per le singole tratte che ci interessano.

Scegliere il giusto giorno della settimana

Per la prenotazione di voli con la possibilità di risparmiare sul prezzo, non tutti i giorni della settimana sono utili. Ad esempio dovreste evitare di prenotare i voli nel weekend, quando le tariffe tendono a salire. Il giorno più giusto, invece, per prenotare un biglietto aereo e risparmiare è il martedì, preferibilmente di pomeriggio. È proprio in questa giornata che solitamente le compagnie aeree mettono a disposizione offerte più convenienti.

Usare i social network

Per quanto riguarda i social network avete due possibilità. Rivolgetevi ai classici Facebook, Twitter e Instagram, perché proprio in queste pagine social vengono pubblicizzate promozioni da non perdere. In alternativa utilizzate i bot per Messenger, programmi che molte compagnie mettono a disposizione per avviare un dialogo con i clienti, che possono chiedere informazioni specifiche, come orari, limiti di bagagli o consigli utili.

Anche Skyscanner, per esempio, mette a disposizione una specifica modalità di conversazione per i suoi clienti che possono interagire, facendo le domande che ritengono più necessarie. Queste conversazioni attraverso Messenger si rivelano davvero molto vantaggiose, perché si possono fare anche richieste molto specifiche e si possono avere le risposte che cercavamo.

Close
Close