Consumi

Kit antifurto casa: personalizzazione e risparmio

È sempre importante poter usufruire di sistemi in grado di proteggere noi stessi, i nostri familiari e ciò che abbiamo in casa. Stiamo parlando prima di tutto dei sistemi antifurto per la casa, che aiutano a rendere maggiormente sicuro il nostro ambiente domestico. Le nuove tecnologie attualmente ci aiutano a creare una casa protetta, trovando sempre la soluzione più adeguata alle esigenze personali. Di certo ogni situazione è diversa dalle altre, ma l’installazione di un antifurto è sempre qualcosa di utile. Esistono attualmente in commercio numerosi kit antifurto casa, che ci consentono anche di ottenere dei prodotti utili e funzionali per la sicurezza, non spendendo molto, ma avendo a disposizione un’ottima qualità. Vediamo cosa c’è da sapere a questo proposito.

Da che cosa sono composti i kit antifurto casa

Un kit antifurto casa consente in molti casi di risparmiare, perché è possibile acquistare anche separatamente i vari componenti del sistema di sicurezza. In questo modo si avranno delle più ampie opportunità di scelta, cercando in tutti i modi di adattare il sistema antifurto alle esigenze personali.

Proprio per questo parliamo di personalizzazione sulla base delle esigenze di ogni situazione, perché, ad esempio, un monolocale e una villa su più piani possono avere delle differenti necessità in termini di protezione e di sicurezza.

Oggi è possibile acquistare strumenti tecnologici per la protezione della nostra abitazione anche a prezzi convenienti, evitando allo stesso tempo di creare dei sistemi complessi in casa che richiederebbero dei cavi per i collegamenti. Molti kit antifurto casa, infatti, sono wireless e quindi non richiedono l’installazione di fili con opere murarie.

Un antifurto che viene proposto in kit completo deve contenere alcuni elementi essenziali, come la centralina di controllo, che è il cuore del sistema antifurto. Poi può essere presente un modulo GSM e in un kit di allarme completo devono essere presenti anche altri elementi utili per controllare ciò che succede nell’ambiente da proteggere, come i sensori antifurto, ma anche le telecamere e le eventuali sirene.

I kit antifurto sono molto pratici, perché è possibile acquistare in una fase iniziale il pacchetto completo oppure aggiungere in una fase successiva anche altri sensori compatibili, per ingrandire il sistema di allarme e per contribuire quindi ulteriormente alla sicurezza, ad esempio installando dei sensori in altre aree dell’abitazione.

I vantaggi di un kit antifurto non consistono soltanto nella possibilità di personalizzazione. Infatti molto interessanti sono anche i costi di questi sistemi completi, che risultano non molto alti e che possono essere personalizzati in base alle esigenze che si hanno e in base agli obiettivi che si vogliono raggiungere.

Il kit antifurto completo SuperOKKIO

Tra i kit antifurto completi che possiamo citare c’è senza dubbio il kit SuperOKKIO, con centrale a doppia o a tripla frequenza. Si tratta di impianti di allarme completi che mettono a disposizione sensori senza fili e accessori pronti per l’utilizzo.

L’installazione di questi sistemi antifurto è molto semplice e può essere predisposta anche con il fai da te, con una procedura rapida e seguendo il manuale con assistenza in italiano. È un kit antifurto molto utile e pratico, adatto sia a case e ad appartamenti che ad uffici e a negozi, distribuiti anche su più piani.

Questo kit presenta un’immunità notevole nei confronti dei falsi allarmi e può essere espandibile in modo personalizzato. Infatti con il kit SuperOKKIO che possiamo trovare su Sicurezza.pro abbiamo a disposizione la possibilità di includere tutti i sensori che ci servono: non c’è alcun limite al numero dei sensori aggiuntivi che si possono includere, sia con fili che senza fili. È possibile anche aggiungere in una fase successiva sensori appartenenti ad altre marche compatibili, per una perfetta modularità.

Close
Close