Conti e carte

Vantaggi delle carte prepagate

Con l’avvento di internet anche le carte prepagate cambiano. Di fatto una carta prepagata è pur sempre una carta prepagata, ma quello che cambia è poterle attivare da casa online in pochi minuti e in pochi clic!

Mentre fino a qualche anno fa ci si doveva rivolgere esclusivamente a Poste Italiane con la sua famosa Postepay (ricordate quella gialla?!) oppure presso la banca di vostra fiducia; oggi chiunque può scegliere tra un vasto assortimento di carte prepagate.

E non servirà più andare in Posta o alla Banca, ma potrai scegliere quella più vantaggiosa per te direttamente online, come dimostrato in questa guida sulle migliori carte prepagate di Filippo Martin.

Vantaggi delle carte prepagate

I vantaggi di avere una carta prepagata sono numerosi, vediamo quindi quali sono quelli principali.

Il primo vantaggio è che con la carta prepagata potete spendere solo i soldi che avete ricaricato all’interno, quindi il mese successivo non avrete nessuna sorpresa come accade con una carta di credito.

Un altro vantaggio e ovviamente dipende dalla carta che scegliete può essere quello di avere zero spese, oppure con alcune potrete beneficiare di avere un conto estero!

Perché come potrete controllare sulla guida che ti abbiamo proposto all’inizio, le carte prepagate dispongono alcune di un IBAN quindi molto comode per ricevere ed inviare bonifici e alcune di queste offrono anche un IBAN estero, con tutti i vantaggi che portano.

La lista dei vantaggi non finisce qui, e per esempio anche se ad oggi in Italia ancora pochi li utilizzano, alcune carte si possono ricaricare anche con Bitcoin! Per chi non sapesse Bitcoin è la prima criptovaluta nata nel 2009, ovvero una moneta digitale decentralizzata.

Come ordinare una carta prepagata

Davvero molto semplice e comodo, potrai ordinare la carta prepagata che preferisci direttamente online ed in pochi minuti. Una volta fatti tutti i passaggi, ti arriverà a casa la carta e le istruzioni per poterla attivare e quindi iniziare ad utilizzare da subito.

Quale carta prepagata scegliere?

Difficile rispondere su due piedi, molto dipende dalle tue esigenze e che uso ne devi fare. Il consiglio è che quando leggi le recensioni sulle carte prepagate, di vedere nel dettaglio come prima cosa i costi, limiti di spesa e di prelievo e tutti i servizi che vengono offerti dal fornitore della carta stessa.

Meglio una carta con o senza IBAN?

Anche qui dipende da cosa devi fare, ma visto che la maggior parte delle carte prepagate dispongono di IBAN, a questo punto potresti sceglierla in modo da poter anche ricevere e inviare bonifici.

Se trovi due carte prepagate a confronto, una con Iban e l’altra senza; se i costi e le spese di gestione sono simili allora non pensarci troppo e scegli quella con Iban, che sicuramente ti tornerà utile.

Come anticipato prima puoi addirittura scegliere una carta con Iban estero, in questo modo sarà come avere un conto corrente estero, che per te potrebbe significare vantaggi maggiori. Anche qui valuta molto bene i costi, ma se davvero vuoi avere un Iban estero allora non avrai alternative, magari essendo disposto a spendere anche un pò di più per la gestione della carta.

Close
Close