Conti e carte

Unicard Sottosopra: costi e ricarica della prepagata

Unicard Sottosopra è una carta prepagata del circuito Visa Electron, emessa e garantita da Unipol. La Unicard prepagata Sottosopra è pensata anche per i giovani, infatti per richiederla sarà sufficiente essere maggiorenni e recarsi in una delle filiali di Unipol Banca. Qui, una volta compilati i moduli e consegnata la documentazione necessaria, verrà subito rilasciata la propria Unicard Sottosopra Visa.

Caratteristiche della carta

La Unicard Sottosopra è una carta senza IBAN che non ha una spesa limite annuale.

L’unico limite è quello del plafond: questo può essere al massimo di 5000 euro (questa è la cifra massima che si può avere sulla propria Carta Sottosopra Unicard sommando tutte le ricariche).

Una volta che il plafond scende al di sotto del valore massimo di 5000 euro, è possibile ricaricare la carta per ristabilirlo.

Altri limiti sono quelli che riguardano i prelievi: infatti non è possibile eseguire più di due operazioni al giorno.

Gli importi prelevabili vanno da un minimo di 25 euro fino ad un massimo giornaliero di 500 euro.

Uno degli aspetti positivi della Unicard Sottosopra è che può essere richiesta anche se non si risiede in Italia (questa funzione è molto utile soprattutto per i genitori che vogliano inviare soldi ai propri figli all’estero).

La carta, dunque, si rivela un metodo di pagamento molto comodo e sicuro da poter utilizzare per fare acquisti ovunque, sia nei negozi fisici che online.

Quanto costa la carta?

Unicard Sottosopra costi: quali sono i costi di emissione della carta e quali sono le altre voci di costo?

La Unicard Sottosopra ha un costo di rilascio di 10 euro.

È possibile consultare e scaricare l’estratto conto online in maniera gratuita mentre l’invio di quello cartaceo è a pagamento (il costo è di 2,00 euro).

Il costo del prelievo presso ATM in area euro ed extra euro è di 2,00 euro (nel caso di prelievo in area extra euro verranno applicate anche delle spese variabili).

Sono previste delle commissioni variabili per i prelievi in valuta estera, variabili in base al Paese in cui si effettua l’operazione (fino al 0,58% dell’importo prelevato).

Modalità di ricarica

Unicard Sottosopra ricarica: dove è possibile farlo?

Ci sono diversi modi per ricaricare la Unicard Sottosopra:

  • nelle filiali Unipol Banca (in contanti o con addebito in conto corrente);
  • con il servizio di Internet Banking;
  • con la app My Unipol Banca;
  • nei punti vendita Sisal Pay;
  • con la app MySi disponibile per IOS e Android;
  • tramite il portale titolari CartaSi (con addebito della commissione di ricarica sulla carta da ricaricare).

Non possedendo IBAN, la carta non può essere ricaricata tramite bonifico bancario.

Costi e limiti della ricarica

Il titolare di Unicard Sottosopra ha diversi modi per ricaricare la propria carta, tuttavia ci sono alcune limitazioni per quanto riguarda gli importi minimi e massimi.

A proposito della ricarica minima, questa non può avere un importo inferiore a 25 euro.

Se la ricarica della Unicard Sottosopra viene effettuata in una filiale Unipol, è possibile versare in contanti un importo massimo di 2000 euro, pagando l’operazione 2 euro.

Tramite Internet Banking, il costo dell’operazione sarà, invece, di 1,50 euro con il limite massimo di ricarica sempre di 2000 euro.

Se la ricarica viene effettuata presso un punto vendita Sisal Pay, l’importo massimo ricaricabile per ogni operazione è di 200 euro (per un massimo di 400 euro giornaliero) e il costo dell’operazione è di 2,50 euro.

In questo caso bisognerà fornire il proprio codice fiscale per poter procedere con l’operazione.

È possibile ricaricare la carta anche tramite la app MySi, utilizzando una carta di credito o una carta prepagata appartenente al circuito.

Il limite per singola ricarica è di 250 euro (e il limite giornaliero è di 500 euro) e il costo dell’operazione è di 1,50 euro.

Altre funzionalità della carta

La Unicard Sottosopra è una carta molto versatile e sicura che consente al proprio titolare di verificare, in qualsiasi momento ed in diversi modi, le spese effettuate e il saldo rimanente.

Inoltre è attivo il programma “Più spendi, Più guadagni”, con cui è possibile ottenere Buoni Acquisto da spendere nel Sottosopra shop, il portale dedicato ai clienti Sottosopra.

In pratica, più si usa la propria carta Sottosopra, più conviene:

  • per ogni ricarica, si ottiene un buono acquisto da 15 euro;
  • per ogni prelievo, si ottiene un buono acquisto da 5 euro;
  • per ogni acquisto, si ottiene un buono acquisto pari al 25% dell’importo speso.

Come controllare i movimenti e il saldo

È possibile verificare i movimenti e il saldo della propria Unicard Sottosopra in diversi modi, tutti gratuiti:

  • chiamando il servizio clienti;
  • tramite la app o il portale CartaSi (il titolare della carta può farlo dal giorno lavorativo successivo al rilascio della carta in Filiale);
  • tramite il servizio di Internet Banking;
  • abilitando il servizio SMS alert così da ricevere, dopo ogni acquisto, un SMS direttamente sul proprio cellulare indicante il saldo rimanente sulla carta. Il servizio di SMS alert si attiva telefonando il numero a pagamento 89.20.33.

Una modalità a pagamento per monitorare le proprie spese e il saldo della propria carta è l’invio mensile, a casa propria, dell’estratto conto cartaceo.

La sicurezza

La sicurezza della carta è assicurata dal servizio di SMS alert che, in maniera totalmente gratuita, consente di verificare, dopo ogni acquisto, il plafond rimanente sulla carta e la correttezza delle spese effettuate.

Inoltre, sempre per garantire sicurezza, il possessore della carta può aggiungere, gratuitamente, il servizio Verified By Visa: in pratica, per autorizzare e finalizzare un acquisto o un’operazione online, sarà necessario inserire un codice ricevuto via SMS.

Smarrimento e furto

Nel caso sfortunato in cui la propria carta Unicard Sottosopra venisse smarrita, si potrà bloccarla, telefonando il numero verde 800.820106 e andare in filiale in modo tale che venga rilasciata un’altra carta, in maniera gratuita.

In questo modo avverrà il trasferimento del saldo della vecchia carta direttamente sulla nuova.

Nel caso di furto, invece, a parte telefonare al numero verde di cui sopra, sarà necessario denunciare il furto alle Autorità.

La carta verrà sostituita, in maniera gratuita, con una nuova.

Una carta prepagata da non perdere

carta N26Sei alla ricerca di un metodo pratico e veloce per acquistare sia nei negozi fisici che in quelli su internet?

Non puoi assolutamente perdere la carta N26 Standard, una speciale card che viene accettata ovunque e si può gestire interamente attraverso lo smartphone.

In qualsiasi luogo tu ti trovi, potrai gestire in ogni momento tutte le caratteristiche specifiche della carta, compresi i prelievi e i pagamenti. Clicca qui per saperne di più -> Home Page

LEGGI I NOSTRI APPROFONDIMENTI SU CONTI E CARTE: VAI QUI

Close
Close